Cronaca

Figlio di immigrati vicentini freddato con un colpo alla testa da due motociclisti

L'omicidio è avvenuto a San Martín, in provincia di Buenos Aires, mentre la vittima aspettava il ritorno della moglie dallo shopping. Arrestati due giovani di 19 e 24 anni che volevano rubargli l'auto

Un fotogramma dei due rapinatori ripresi dalle telecamere di sicurezza

Giuseppe Josè Angel Visonà, imprenditore di 69 anni, figlio di emigrati di Valdagno e vicepresidente di un'azienda di pompe e attrezzature antincendio, è stato brutalmente ucciso con un colpo alla testa. L'omicidio è avvenuto alle 17 di mercoledì pomeriggio a Villa Ballester, nel dipartimento General San Martín, in provincia di Buenos Aires, dove l'uomo viveva. A sparare il colpo due "motochorros", rapinatori in moto, che cercavano di rubargli il pick up. 

Secondo quanto riferito dai giornali locali, Visonà si era fermato tra le vie General Paz e Libertad assieme a sua moglie, Silvia Vizzano di 57 anni. La donna è andata in un negozio, mentre il marito l'aspettava parcheggiato con la sua Fiat Toro Nera. Il 69enne, a un certo punto, è stato avvicinato da due individui arrivati in moto. I rapinatori erano armati e volevano appunto rubargli l'auto. La vittima ha cercato di scendere dal suo mezzo, opponendo resistenza, ed è stato freddato con una 9 millimetri. I due assassini si sono poi allontanati velocemente. 

Le indagini della polizia hanno portato alla ricostruzione della dinamica dell'omicidio e al fermo di due sospettati, pregiudicati di 19 e 24 anni. Le telecamere della zona hanno ripreso gli assassini che, a bordo di una Yamaha, hanno raggiunto il luogo dove è avvenuto il delitto. Dopo essere risaliti ai motociclisti, i poliziotti li hanno intercettati a bordo di una Fiat Uno ed è scattato l'arresto. Le forze dell'ordine hanno trovato e sequestrato all'interno dell'auto  due proiettili calibro 9 millimetri. Successivamente la polizia ha ritrovato anche la moto, sulla quale c'erano macchie di sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Figlio di immigrati vicentini freddato con un colpo alla testa da due motociclisti

VicenzaToday è in caricamento