rotate-mobile
Cronaca Valdagno

Devasta la sala slot con un martello, denunciato

L’uomo avrebbe distrutto tredici slot machine in una nota sala giochi di Valdagno

Nella sala slot con il martello. Nella tarda serata di domenica 18 settembre i carabinieri di Valdagno hanno deferito per danneggiamento aggravato un cittadino originario dell’est Europa, classe ’87. L’uomo avrebbe infatti distrutto tredici slot machine in una nota sala giochi di Valdagno.

Nel pomeriggio del 18 settembre l’uomo, dopo essere entrato all’interno della sala, a detta degli agenti senza alcun motivo apparente, si è scagliato con un martello contro le macchine da gioco li presenti, fracassandole totalmente. Si è dato quindi a rapida fuga nelle vie cittadine abbandonando il martello ormai distrutto.

Allertati dalla Centrale operativa, sono giunti sul posto i militari della aliquota radiomobile, assieme a quelli della stazione di Valdagno, per effettuare i dovuti accertamenti e raccogliere elementi investigativi per individuare l’autore del reato.  Si sono così avviate le ricerche nell’ambito del territorio, attivando tutte le pattuglie dell’Arma. Nell’arco di circa tre ore l’uomo è stato rintracciato a Valdagno. 

Vistosi scoperto, lo stesso ha tentato di allontanarsi a piedi, venendo tuttavia rapidamente raggiunto dagli operanti che l’hanno trovato in forte stato di agitazione, tanto che i militari gli hanno intimato più volte di fermarsi e seguirli. Una volta calmato, l’uomo è stato quindi condotto al comando per l’espletamento degli atti dovuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devasta la sala slot con un martello, denunciato

VicenzaToday è in caricamento