rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Schio

Cammina ubriaco in mezzo alla strada, arrivano i carabinieri e li aggredisce: arrestato 24enne

Il giovane è stato condannato dal tribunale di Vicenza alla pena di dieci mesi di reclusione

Arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e rifiuto indicazioni sulla propria identità personale. I fatti sono avvenuti nella tarda serata del 29 dicembre scorso, dopo una segnalazione circa la presenza in viale dell’Industria di Schio di un soggetto che passeggiava al centro della carreggiata, creando pericolo per la propria incolumità e della circolazione stradale. Una pattuglia dei carabinieri è intevenuta nel luogo segnalato, notando la presenza di un soggetto che passeggiava barcollante  in mezzo alla strada.

Avvicinato dal personale in uniforme, il soggetto, dopo essersi rifiutato di fornire le proprie generalità, ha reagito spintonando un militare e colpendo poi l’altro con un calcio al volto. Sul luogo è poi arrivata in supporto una seconda pattuglia per dare manforte ai colleghi. Con non poche difficoltà il soggetto è stato caricato sull’autovettura di servizio e condotto presso gli uffici del comando di via Maraschin. I due militari che avevano assicurato il primo intervento, a seguito dell’aggressione subita, hanno riportato delle lesioni lievi guaribili in pochi giorni.

Al termine degli accertamenti, il soggetto, S.O. 24enne, di nazionalità ucraina e domiciliato nello scledense, è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e ristretto in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida da parte del tribunale di Vicenza. Ieri mattina, all’esito dell’udienza, l’arresto è stato convalidato ed il soggetto condannato alla pena di dieci mesi di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cammina ubriaco in mezzo alla strada, arrivano i carabinieri e li aggredisce: arrestato 24enne

VicenzaToday è in caricamento