Ubriaco fradicio dà in escandescenze in albergo: aggredisce un ospite e i poliziotti

Denunciato un vicentino protagonista di un episodio violento all'interno di una struttura ricettiva

Un 56enne vicentino R.S., già affidato in prova ai servizi sociali su provvedimento del tribunale di Venezia, è stato denunciato per ubriachezza molesta, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale a seguito di un episodio che ha avuto luogo nei giorni scorsi a Vicenza.

Il 56enne, ospite di una struttura ricettiva in città, ha dato vita ad una lite con un altro ospite. Non solo, all'arrivo della polizia l'uomo si è scagliato contro un'agente donna, scaraventandola contro il muro. 

Nonostante la presenza delle forze dell'ordine il 56enne non accennava a calmarsi e gli agenti hanno quindi provveduto ad ammanettarlo. La cosa non è stata accolta di buon grado dall'uomo che ha iniziato ad inveire e ad accusare i poliziotti di avergli procurato dei segni sui polsi. Ha quindi preso in mano il telefono e chiesto l'intervento del 118 in quanto, a suo dire, era stato vittima di lesioni personali.

Non contento ha iniziato ad insultare gli agenti con balletti e frasi minacciose ma non vedendo una reazione da parte dei poliziotti se n'è tornato in camera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Covid-19: oltre 5mila casi e 186 decessi in Veneto, 652 positivi nel Vicentino

  • Frontale tra due auto: grave un 65enne

  • Giocano a pallone in strada: denunciati i genitori di 10 ragazzini per violazione al Dpcm

Torna su
VicenzaToday è in caricamento