Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Ferrovieri / Viale Arnaldo Fusinato

Ubriaco in mezzo alla strada, minaccia gli agenti con una catena per bici

L'uomo, un 55enne con numerosi precedenti, è stato portato in questura dopo che la polizia lo ha reso inoffensivo. Per lui sono scattate anche sanzioni per ubriachezza e per il mancato uso della mascherina

Barcolla in mezzo in strada, in evidente stato di ubriachezza, col rischio di essere travolto dagli automobilisti di passaggio che hanno avvisato il 113. Gli uomini della questura sono intervenuti verso le 19:30 di lunedì in via Fusinato a Vicenza dove l'uomo andava a zig zag incurante del passaggio dei veicoli. 

All'arrivo dei poliziotti l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, ha dato in escandescenze urlando contro i poliziotti e insultandoli. Non solo: l'esagitato aveva in mano una catena per la bici che ha roteato minacciando di lanciarla addosso agli operatori. 

A quel punto gli agenti lo hanno immobilizzato e portato negli uffici di viale Mazzini, sede della questura, per l'identificazione. L'uomo, L.P. (questre le iniziali), asiaghese di 55 anni con precedenti per droga e piccoli furti, è stato denunciato per minacce aggravate e ha preso due sanzioni: una per ubriachezza molesta e l'altra perché non aveva con sé la mascherina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco in mezzo alla strada, minaccia gli agenti con una catena per bici

VicenzaToday è in caricamento