Ubriaco fradicio picchia la convivente che minaccia il suicido

Sono dovuti intervenire gli agenti delle volanti per mettere fine ad una lite furibonda scoppiata all'alba in via Boito

E' di una 22enne ferita e sconvolta e di un appartamento semidistrutto il bilancio di una furibonda lite tra conviventi che poteva finire in tragedia.

Secondo quanto si apprende, un 32enne domenicano, è rincasato all'alba nell'appartamento in cui convive con una connazionale 22enne. Passata la notte a ubiacarsi con gli amici, l'uomo ha cominciato a discutere con la ragazza che si sarebbe lamentata della condotta del fidanzato, scatenando così la sua furia. Sono volati cassetti, oggetti e perfino una chitarra che è andata in frantumi contro la vittima

Al culmine della disperazione, la 22enne si è chiusa in bagno, minacciando di togliersi la vita bevendo della varechina. A quel punto l'uomo ha chiamato la polizia che, accorsa sul posto con una volante, è riuscita a riportare la situazione alla normalità, chiamando i soccorsi per la giovane che, però, non avrebbe voluto sporgere denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

Torna su
VicenzaToday è in caricamento