Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Stadio / Via Ettore Gallo

Ubriaco prende a calci gli scaffali, fermato dagli agenti li minaccia e sputa nella volante

Nei guai un 20enne vicentino che nel tardo pomeriggio di domenica ha dato in escandescenze dopo essere stato fermato dalla polizia a seguito di una segnalazione partita dal supermercato Interspar di via Gallo

Il supermercato Interspar

Un 20enne vicentino pregiudicato per reati contro il patrimonio e per stupefacenti, è stato denunciato dalla Polizia di Stato per oltraggio, resistenza e minacce a p.u., nonché per il reato di ubriachezza molesta.

Il giovane, intorno alle 17 di domenica, mentre si trovava all'interno del supermercato Interspar di Via Gallo, è stato notato dal personale mentre stava prendendo a calci, senza alcun motivo, scaffali e giocattoli per bambini. Scoperto da alcuni commessi, si è allontanato ma è stato poi intercettato dalla Volante.

Il 20enne, in evidente stato di alterazione alcolica, si è rifiutato di fornire le proprie generalità agli agenti li ha minacciati più volte di morte opponendo loro resistenza quando è stato invitato a raggiungere gli uffici della Questura. Una volta salito sulla volante ha imbrattato il pannello divisorio con sputi che, fortunatamente, non ha raggiuto i due operatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco prende a calci gli scaffali, fermato dagli agenti li minaccia e sputa nella volante

VicenzaToday è in caricamento