Ubriaco dà in escandescenze: prima si denuda poi si masturba davanti ai poliziotti

Nei guai un 23enne peruviano, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. I fatti si riferiscono alla mattinata di venerdì dopo una richiesta d'intervento della polizia in via Zamenhof, a Vicenza davanti al locale Custom Club

Dopo una serata alcolica con il fratello, un 23enne peruviano, in preda ai fumi dell'alcol, si è steso per terra davanti al locale Custom Club, di via Zamenhof. All'arrivo della polizia, si è scagliato contro gli agenti con imprecazioni e bestemmie poi si è denudato e masturbato. 

Il 23enne è stato dunque immobilizzato e accompagnato in questura. Il giovane è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e ha ricevuto una sanzione di 10 mila euro per i reati depenalizzati di ubriachezza molesta, turpiloquio e atti osceni in luogo pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Gattino ucciso a fucilate nel vialetto di casa: «Hanno fatto apposta, ora ho il terrore a uscire»

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Sessanta grammi di coca pura in tasca: arrestato personal trainer

Torna su
VicenzaToday è in caricamento