Ubriaca crea disturbo tra i clienti e aggredisce i carabinieri: denunciata

Nei guai una 46enne di Marano Vicentino, già gravata da precedenti che nella serata di domenica ha creato disordine all'interno del Dancing Hollywood

Domenica sera l’Aliquota Radiomobile è intervenuta all’interno del Dancing Hollywood di Schio per problemi tra avventori.

Una donna di Marano Vicentino, D.L.S., 46nne, con precedenti di polizia, in evidente stato di ubriachezza ha assunto atteggiamenti ostili e provocatori prima nei confronti degli altri clienti, poi dei militari operanti opponendosi alle operazioni di controllo, spingendo e profferendo frasi oltraggiose.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Portata in caserma con non poche difficoltà, la donna è stata denunciata s.l. per resistenza a P.U., rifiuto di fornire l’identità personale e ubriachezza manifesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento