Cronaca

Tragedia a Jesolo, bagnante muore annegato dopo un malore in acqua

Un 35enne di nazionalità kosovara residente nel Vicentino ha perso la vita verso le 8.30 di domenica. Inutile l'allarme lanciato dalla moglie

Il lido di Jesolo

Tragedia domenica mattina a Jesolo, all'altezza dello stabilimento "Oro Beach" di via Vittorio Veneto. Una zona del litorale che si trova nei pressi della struttura sanitaria di via Levantina. Un 35enne di nazionalità kosovara, infatti, è annegato dopo essere stato colpito da malore mentre verso le 8.30 aveva iniziato a fare il bagno. Inutili i soccorsi del Suem, i cui sanitari hanno cercato in tutti i modi di salvare la vita al malcapitato, residente nel Vicentino.


A lanciare l'allarme la moglie che si trovava con lui in spiaggia. Nonostante i soccorsi siano arrivati in pochi minuti, però, per la vittima non c'è stato nulla da fare. Sul posto per i rilievi di rito una volante del commissariato locale, che, assieme al personale sanitario, non ha potuto far altro che constatare il decesso del 35enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Jesolo, bagnante muore annegato dopo un malore in acqua

VicenzaToday è in caricamento