Truffe nel Vicentino: 4 denunciati tra la Campania, Genova e Brescia

Truffatori scatenati nel Vicentino, sia on line che "dal vivo". Auto, smartphone e case al mare pagate e mai consegnate e non manca il solito finto tecnico del gas

E' di 4 denunciati il bilancio di altrettante indagini dei carabinieri su delle truffe avvenute nel Vicentino, tre on line e una "dal vivo". 

A finire nei guai sono stati un 60enne di Genova, S.P.G., che ha venduto on line un'auto a un cittadino del Bangladesh, residente a Montecchio, per 650 euro per poi darsi alla macchia, un 39enne napoletano che aveva promesso a un 34enne di MOntecchio un appartamento vista mare inesistente per 510 euro, e un 31enne salernitano che ha venduto un I phone per 599 euro a un 29enne vicentino ma non l'ha mai spedito. 

Infine i militari hanno denunciato un 27enne bresciano che aveva truffato un 89enne di Arzignano con un finto rilevatore di gas, che aveva venduto alla vittima per 249euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento