Truffa del "falso carabiniere": via 10mila euro in contanti a un anziano

Il ladro si è introdotto in casa di un 80enne spacciandosi per un rappresentante delle forze dell'ordine e con uno stratagemma gli ha rubato tutti i risparmi

Tutti i risparmi spariti, ben 10mila euro, finiti nelle mani di due truffatori che con uno stratagemma sono riusciti a ingannare un 80enne. L'episodio, che ha visto ancora  una volta come vittima un anziano, è avvenuto l'altro ieri a Cornedo Vicentino. 

Tutto inizia quando un uomo, vestito distintamente, suona al campanello della vittima, residente in via Castretta, dichiarando di essere un carabiniere che stava svolgendo un'attività di prevenzione contro i furti i casa. L'80enne si è fidato e l'ha fatto entrare, anche se il truffatore non indossava la divisa. Una volta all'interno il finto rappresentante delle forze dell'ordine ha convinto l'anziano di radunare tutto il denaro che possedeva e di nasconderlo all'inteno del forno della cucina per sicurezza mentre procedeva al controllo delle altre stanze della casa per verificare l'eventuale presenza di intrusi. Per rendere più credibile il tutto il falso militare continuava a comunicare con una ricetrasmittente verso una inesistente centrale operativa. 

A quel punto la trappola è scattata. L'anziano ha messo i soldi dove indicato e ha iniziato il giro delle stanze con il ladro, lasciandosi pure convincere ad a aprire tutte le finestre dell'abitazione. Nel frattempo, sempre attraverso la ricetrasmittente, il truffatore ha mandato un segnale in codice a un complice che si è introdotto nella casa passando dalla finestra della cucina lasciata aperta.

Alla fine della perlustrazione il falso carabiniere ha detto all'ottantenne che non c'era più bisogno di controllare il denaro e se n'è andato. L'anziano è quindi andato a riprendersi le banconote ma ha trovato un'amara sorpresa. All'interno del forno non c'era niente, i 10mila euro spariti, portati via dal complice. Alla vittima del furto non è rimasto altro che denunciare la truffa ai carabinieri di Valdagno che hanno avviato le indagini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento