rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Ordinano un carico di guanti medicali per 98mila euro ma al pagamento spariscono

Nota dolente per un'azienda vicentina di prodotti sanitari che è finita nella rete di una sedicente ditta francese che aveva già truffato altre imprese europee

Nel maggio scorso, un'azienda di prodotti sanitari vicentina, viene contattata da ditta francese per l'acquisto di alcuni materiali. A giugno riceve l'ordine di un quantitativo di guanti medicali per un valore di 98mila euro. A questo punto i francesi, o presunti tali, chiedono di poter pagare a 15 giorni, richiesta che in un primo momento non viene soddisfatta in quanto l'azienda vicentina riferisce di volere il pagamento immediato dal momento che si tratta di un primo rapporto di vendita.

La ditta francese insiste e si accordano per il pagamento a 15 giorni, previa sottoscrizione di un'assicurazione sulla merce. A quel punto riferiscono la targa del mezzo che andrà a recuperare la merce, un uomo dell'Est Europa, che come da accordi effettua il carico di guanti.

Dopo 15 giorni però non c'è alcun pagamento. Ecco che la ditta vicentina effettua delle ricerche, contattano l'autotrasportatore che riferisce di aver consegnato il materiale in Inghilterra anzichè in Francia. Da qui parte la denuncia e le relative indagini della polizia che scoprono come l'azienda vicentina sia finita nella rete di una vera e propria truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinano un carico di guanti medicali per 98mila euro ma al pagamento spariscono

VicenzaToday è in caricamento