rotate-mobile
Cronaca

Trovato cadavere nel torrente, giallo sulle cause

Il corpo era sommerso dall'acqua. Sul posto del ritrovamento Suem, vigili del fuoco e carabinieri

Un passante, verso le 10 di martedì 8 marzo, ha avvistato il cadavere di un uomo, a quanto sembra dall'apparente età di 40-50 anni, sotto al cavalcavia di Ponte Alto a Vicenza. Il corpo era immerso nell'acqua del torrente Dioma e solo una parte riafforava in superfice. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il Suem, i carabinieri e il magistrato di turno.

Le cause della morte sono al vaglio degli investigatori che per ora non escludono nessuna ipotesi.

WhatsApp Image 2022-03-08 at 16.06.58-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato cadavere nel torrente, giallo sulle cause

VicenzaToday è in caricamento