menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paola (sx) con la gemella Patrizia in Islanda (foto FB)

Paola (sx) con la gemella Patrizia in Islanda (foto FB)

Trissino: investita sulle strisce, Paola Trevisan muore dopo due settimane di agonia

Non ce l'ha fatta Paola Trevisan, la 46enne di Montecchio Maggiore, investita il 31 agosto in via delle Tezze, nella zona industriale di Trissino. Le condizioni della donna sono sembrate subito disperate. La famiglia ha donato le cornee

Ha lottato per due settimane nel reparto di terapia intensiva del San Bortolo ma non ce l'ha fatta. Paola Trevisan, 46 anni di Montecchio Maggiore, è morta in seguito ai gravi traumi riportati la mattina del 31 agosto, quando venne investita in via delle Tezze a Trissino, mentre attraversava le strisce pedonali per recarsi al lavoro. 

La famiglia, papà Aldo, mamma Amalia e la sorella gemella Patrizia, con la quale aveva appena fatto un viaggio da sogno in Islanda, hanno deciso di donare le cornee. Il giovane investitore, un 20enne trissinese, verrà accusato di omicidio stradale. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

Attualità

Coronavirus, saliscendi di ricoveri e positivi: il report

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento