menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolto dall'escavatore, 53enne salvato da un ex vigile del fuoco 

La vittima è stata ricoverata in grave condizioni. Fondamentale l'intervento del vicino di casa, un pompiere in pensione, prima dell'arrivo dei soccorsi

Poco dopo le 8 di sabato, i vigili del fuoco sono intervenuti in un uliveto in collina, nei pressi di Via Marosi a Marostica, per soccorrere un uomo rimasto ferito e bloccato sotto un piccolo escavatore, mentre stava lavorando con un parente nella proprietà.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, un 53 enne, era intento fare degli scavi nell’uliveto quando per cause in corso di accertamento si è rovesciato rimanendo schiacciato in parte sotto il cingolato. Il primo soccorso all’uomo da parte di un vicino di casa, un vigile del fuoco in pensione, il quale è riuscito a stabilizzare e sgravare il peso  con un palo evitando uno schiacciamento ulteriore del ferito.

I pompieri arrivati da Bassano utilizzando dei cuscini pneumatici, hanno sollevato il mezzo d’opera, riuscendo a  sfilare l’uomo, che è stato preso in cura dal personale sanitario del Suem. L’uomo dopo essere stato stabilizzato è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale di Vicenza. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Attualità

Covid-19, contagiata una operatrice sanitaria già vaccinata

social

La Barricata sul Costo è in vendita

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La montagna frana: addio alla guglia Corno

  • Attualità

    Coronavirus, diminuiscono i ricoveri ma ancora decessi in Veneto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento