rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Trissino

Tragedia in casa, mistero sulla morte di un uomo

La causa del decesso sarebbe un suicidio, ma restano aperti molti interrogativi. Sul posto i carabinieri di Valdagno: bocche cucite (anche per effetto del decreto Cartabia) sulla vicenda

È giallo sulla morte di un uomo di mezza età, il cui corpo è stato trovato senza vita in un'abitazione situata nella parte alta di Trissino. Secondo le prime, sommarie informazioni, l'uomo si sarebbe tolto la vita tra le giornate di sabato e domenica. Da quanto trapela l'episodio è al vaglio dei carabinieri di Valdagno che hanno lasciato l'abitazione di via IV Novembre (nel riquadro uno scorcio della stradella collocata appunto nella parte vecchia di Trissino) attorno alle 15:30 di oggi assieme al mezzo della polizia mortuaria.

In mattinata anche un'ambulanza sarebbe stata notata sul posto. Sull'accaduto c'è il più stretto riserbo investigativo perché gli uomini dell'Arma, che hanno già informato la procura, stanno cercando di capire il contesto in cui sarebbe avvenuto il decesso. Pare infatti che dall'abitazione dell'uomo ieri i vicini avessero avvertito una serie di rumori «insoliti e inquietanti». Lite in famiglia, gesto di disperazione o altro? Il quadro non è ancora chiaro ma le indagini dei militari potrebbero fare luce su un altro aspetto: quello della possibilità di evitare l'accaduto. Fattispecie che, seppur molto astrattamente (l'ambito sul piano giuridico non è sempre facilmente circoscrivibile nei casi reali) potrebbe configurare una omissione di soccorso da parte di chi pur a conoscenza del pericolo immediato abbia omesso di allertare i soccorsi.

La redazione di Vicenzatoday.it ha immediatamente contattato il comando valdagnese dei carabinieri per una conferma o una smentita ma da questo non sono giunti commenti di alcun tipo. Per effetto del decreto Cartabia, infatti, solo la procura può rilasciare l'autorizzazione di fornire ai giornalisti i dettagli sulle notizie.

Da anni le regioni italiane, e il Veneto non fa eccezione, mettono a disposizione un numero telefonico antisuicidi: si tratta dell'800334343. Il numero è gratuito ed è a disposizione non solo di chi è a disagio ma anche di coloro che intendono farsi avanti per evitare gesti estremi di ogni tipo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in casa, mistero sulla morte di un uomo

VicenzaToday è in caricamento