Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Torri di Quartesolo

Torri, gattari non graditi: 30 mici sotto sgombero

Due fratelli avevano deciso di ospitare nel loro appartamento trenta gatti. Dopo le lamentele dei vicini, il sindaco è stato costretto ad ordinare lo sgombero. Solo tre giorni per trovare una nuova casa agli animali

Due fratelli hanno solo tre giorni per trovare una nuova casa a trenta gatti raccolti dalla strada. Superata la scadenza interverrà la forza pubblica.  Lo ha deciso il sindaco di Torri di Quartesolo, dopo aver ascoltato le lamentele dei vicini di casa e fatto verificare le condizioni sanitarie del mini appartamento dove fratello e sorella risiedono insieme ai gatti. 

Durante l'estate a causa dei miagolii e del cattivo odore i due proprietari della casa erano stati richiamati dai vicini. Lamentele inutili visto che il numero di gatti accuditi dai due è continuato a salire. Martedì il Comune ha dato il suo ultimatum ai due fratelli: o i gatti se ne vanno o interverrà la polizia locale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torri, gattari non graditi: 30 mici sotto sgombero
VicenzaToday è in caricamento