Sfruttamento della prostituzione: in manette una 44enne

Le indagini dei carabinieri di Milano hanno portato all'arresto di una cittadina cinese residente nel Vicentino

Controlli antiprostituzione dei carabinieri (foto di archivio)

I carabinieri di Torri di Quartesolo, nella serata di lunedì, hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla procura della repubblica presso il tribunale di Milano nei confronti di Ye Xueqinh, 44enne di nazionalità cinese, residente a Torri di Quartesolo.

La donna, coinvolta in una precedente attività investigativa da parte dei carabinieri di Milano perché ritenuta responsabile del reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, è stata condannata a due anni di reclusione che dovrà scontare presso il carcere di Montorio a Verona. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

  • Piazza dei Signori ospita la Supercoppa di volley femminile: finale in diretta Rai

  • Schianto mortale, auto si cappotta contro un muretto: conducente perde la vita

  • Scopri i top 4 agriturismo estivi: freschi, economici e con buona cucina

  • "È normale essere preso per il collo da un agente?", Bocciodromo in tribunale per Denis

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento