Tentano il furto al distributore con un furgone rubato e poi lo incendiano

I malviventi, dopo aver sottratto un Nissan a un'azienda hanno cercato di trasportare un distributore automatico di bevande senza riuscirci. Prima di scappare hanno dato fuoco al mezzo

Indagini dei carabinieri per cercare di rintracciare i malviventi che nella notte tra sabato e domenica hanno dato alle fiamme un autocarro Nissan Trade della ditta “Girardello Gianni Srl” con sede in Torri di Quartesolo. 

Il mezzo è stato rinvenuto dai militari alle 5:30, abbandonato in Via Borsellino a Torri e quasi completamente distrutto dalle fiamme. Rubato qualche ora prima, l'autocarro era stato usato dai malviventi nel tentativo di trasportare un distributore automatico di bevande della Stazione di servizio “Esso”, sempre a Torri di Quartesolo.

Non riuscendo nel loro intento hanno poi deciso di incendiare l’autocarro. Le indagini sono condotte dai militari della Stazione di Camisano Vicentino unitamente al Norm.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Investito in bici dal rimorchio di un camion: gravissimo 14enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento