menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna lo spaccio a Parco Fornaci: altro blitz dei carabinieri

I militari hanno identificato 16 persone e sequestrato dosi di stupefacente nascoste in una buca sul terreno

Dopo l'operazione delle forze dell'ordine dello scorso luglio, che aveva portato a 27 arresti nelle piazze dello spaccio cittadino, nella giornata di mercoledì i carabinieri hanno effettuato un controllo straordinario del territorio recuperando dosi di stupefacente ed effettuando controlli sulle presenze a Parco Fornaci.

L'operazione ha avuto carattere di prevenzione in una zona tenuta sotto ai riflettori da parte di carabinieri e polizia. Nello specifico i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Vicenza, coadiuvati dai colleghi delle stazioni di Barbarano Vicentino, Camisano Vicentino, Longare, Noventa Vicentina e da una unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Torreglia (PD), nella mattinata hanno svolto un servizio di controllo straordinario nel capoluogo che ha interessato, prevalentemente, le aree solitamente frequentate da persone dedite al consumo e spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del controllo al Parco Fornaci l’unità cinofila ha trovato, occultato nel terreno, un involucro adeguatamente confezionato contenente 14,50 grammi di marijuana che veniva sequestrato. Durante il servizio, che ha visto impiegati 9 militari e quattro automezzi, sono stati identificati 16 cittadini extracomunitari in regola con il permesso di soggiorno e controllato un esercizio pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento