rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Tifoso aggredisce i poliziotti, scattano Daspo e Foglio di Via

Il questore Sartori: "Inqualificabile episodio di violenza gratuita ai danni di un agente"

Non sono rimasti senza conseguenze gli atti di violenza commessi dal 42 vicentino arrestato nella serata di domenica in piazzetta Palladio al termine dell’incontro di calcio tra L. R. Vicenza e Padova.  Il questore ha infatti emesso nei suoi confronti un decreto di Divieto di accesso alle manifestazione sportive (Daspo) per la durata di 5 anni ed un Foglio di Via obbligatorio dal Comune di Vicenza per la durata di 3 Anni.

Nell’occasione, il 42enne palesemente alterato da un’eccessiva assunzione di alcolici, brandendo una bandiera del Lr Vicenza ed intento ad atteggiamenti molesti, al controllo degli agenti di Polizia della Squadra “Volanti” non era in grado di fornire un valido documento d’identità, mostrandosi al contrario non collaborativo ed insofferente al controllo.

Non contento ha iniziato ad insultare i poliziotti tentando di colpirli a calci e costringendo gli agenti stessi ad accompagnarlo in questura. Lungo il tragitto il 42enne ha colpito ripetutamente con pugni il vetro divisorio che lo separava dagli agenti e, dopo essere riuscito ad infilare una mano nell’abitacolo, ha afferrato e colpito uno degli agenti, il quale rimaneva ferito e costretto a rivolgersi ai sanitari riportando una prognosi di guarigione di 2 giorni.

“Si è trattato di un inqualificabile episodio di violenza gratuita ai danni di un agente di polizia in servizio – ha tenuto a precisare il questore Sartori – Tali atti di violenza non sono tollerabili, e come tali sono stati valutati e sanzionati”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifoso aggredisce i poliziotti, scattano Daspo e Foglio di Via

VicenzaToday è in caricamento