menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Thiene, spacca il naso a un cliente del Carrefour: non era la prima volta

Identificato un 25enne dalle abitudini piuttosto brusche: dopo una discussione per futili motivi il giovane ha rotto il setto nasale ad un cliente del centro commerciale. Aveva già aggredito due persone

Ha spaccato il setto nasale ad un cliente del Carrefour di Thiene, per futili motivi, e non era la prima volta. Grazie alle descrizioni è stato identificato un giovane del posto di 25 anni: è stato denunciato per lesioni aggravate. 

Sabato mattina una pattuglia della polizia locale veniva chiamata al centro commerciale, dove identificava la parte offesa, uomo 47enne di Sarcedo che riferiva di essere stato colpito al volto con un pugno da parte di uno sconosciuto che era scomparso, descrivendolo sommariamente come un giovane veneto in ottima forma fisica da "palestrato". Precisava infatti di non conoscere l'aggressore ma di avere avuto con lui un alterco per futili motivi. Dopo avere ricevuto il pugno al volto, la parte offesa si è quindi rivolto alla vigilanza interna, ma quando, accompaganto dalle guardie, è tornato in cerca dell'aggressore, il giovane si era già allontanato.

Invitato a recarsi al Pronto Soccorso di Santorso, alla parte offesa veniva diagnosticata la "frattura delle ossa nasali" con una prognosi iniziale di 15 giorni. La lesione ha comunque provocato la deviazione del setto nasale e si renderà necessario un intervento chirurgico per ripristinare l'asse originario.


Anche grazie alla collaborazione della vigilanza privata in servizio alla Galleria del Centro Commerciale, la polizia locale identificava l'aggressore in un giovane 25enne di Thiene, già noto per due fatti analoghi verificatisi nel mese di dicembre scorso ed il primo giugno di quest anno. In tali circostanze, però, le lesioni cagionate erano di entità molto inferiore, anche se l'ultimo episodio, avvenuto all'interno di una stazione di servizio di Thiene, aveva destato molto scalpore e allarme tra i passanti. Per quanto sopra è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Vicenza per il reato di lesioni personali aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento