Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prima passeggiata per la sicurezza di Forza Nuova: il video

Le immagini e il comunicato inviati dalla Segreteria provinciale del partito di estrema destra

 

Il comunicato diffuso dalla segreteria provinciale

Il continuo aumento di micro crimini, di bande di sbandati e spacciatori, un po’ in tutta la provincia, scatena la netta presa di posizione di Forza Nuova che annuncia passeggiate per la sicurezza in tutta la provincia.

“Abbiamo dato vita in queste settimane, attraverso una fitta rete di contatti, ad un grosso gruppo di volenterosi, spesso anche apolitici e non legati direttamente al nostro movimento, che si sono messi a disposizione per darci una mano durante quelle che definiamo a tutti gli effetti “Passeggiate per la sicurezza”, dichiara Daniele Beschin, coordinatore provinciale del movimento.

“Con la nostra presenza non intendiamo in alcun modo sostituirsi al lavoro svolto dalle forze dell’ordine, ma crediamo che la presenza in strada di gruppi di cittadini possa essere un ottimo strumento per dissuadere i male intenzionati, soprattutto quando si tratta di spacciatori.

Ed è proprio sulla spaccio di sostanze stupefacenti che Beschin intende focalizzare l’attenzione dei volontari: “andremo nelle zone più degradate, a presenziare, a passeggiare in assoluta tranquillità, la nostra presenza non permetterà a questi criminali di vendere morte ai nostri giovani”.

Ma i responsabili vanno oltre: “il nostro modello di passeggiate per la sicurezza è completamente diverso da quello proposto da altri comitati o organizzazioni pseudo politiche come “Vicenza ai Vicentini” e la spiegazione è semplice: Vicenza ai Vicentini organizza le passeggiate, tra l’altro in modo egregio, esclusivamente per denunciare delle situazioni di degrado, comunicando ogni singola iniziativa e ogni singolo spostamento alle forze dell’ordine, qui la cosa è diversa. Noi non facciamo le passeggiate per fare foto o post di denuncia, le facciamo per presidiare costantemente aree lasciate in mano a gentaglia e restituirle alle persone del quartiere. Nessun avviso alle forze dell’ordine”, si legge nella nota, “perché per passeggiare liberamente nelle nostre città non dobbiamo chiedere permesso a nessuno.”

E imponente è stata la presenza dei militanti di Forza Nuova e dei cittadini ieri sera a Thiene per questa che sarà un’esperienza che vedrà coinvolte non solo città dell’alto vicentino ma tutta la provincia di Vicenza.

I militanti invitano i cittadini a prendere contatto con la segreteria provinciale per organizzare insieme la presenza sul rispettivo territorio.

"Nelle prossime ore partiranno le passeggiate nell’ovest vicentino, con particolare interesse alla zona di Montecchio Maggiore, dalla prossima settimana saremo operativi anche in centro città ed in particolare nella zona dell’ospedale e in Campo Marzo, grazie anche alla collaborazione sempre più salda con i militanti del Movimento Italia Sociale, da sempre al nostro fianco ed estremamente sensibili alle dinamiche legate alla sicurezza delle nostre città."

Potrebbe Interessarti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento