rotate-mobile
Cronaca Thiene

Thiene, morto Gianluca Gambarotto di Mister Free

Gianluca Gambarotto, titolare del noto negozio in viale Europa, è stato sconfitto martedì dalla leucemia, dopo aver perso la moglie tre anni fa per un male incurabile. Lascia i genitori e la piccola Giulia, 10 anni. Il dolore dei numerosi amici e conoscenti su Facebook, tra cui Sandro Pupillo, conosciuto in reparto

Non ce l'ha fatta contro la leucemia Gianluca Gambarotto, 46 anni, molto conosciuto per essere il titolare del noto negozio di calzature Mister Free di Thiene, in Viale Europa. La moglie era morta tre anni fa per un male incurabile e ora lo piangono la figlia Giulia, di appena 10 anni, ed i genitori, oltre alle tante persone che lo conoscevano e ne hanno apprezzato le qualità umane. 

Tra i numerosi post affettuosi che sono piovuti sulla sua pagina Facebook, c'è anche quello del consigliere comunale Sandro Pupillo: "Una persona molto sensibile, buona, disponibile e generosa - scrive - Ho conosciuto Gianluca quest'estate in ematologia ed è nata subito una gran bella amicizia. Ma chi non era amico di Gianluca? Un ragazzo che portava in reparto allegria, buonumore, gentilezza. Ogni volta che ci incontravamo in day hospital, incrociare il suo sguardo affettuoso, quei dolci occhi azzurri, accompagnati sempre dalla gradevolezza del suo sorriso, mi metteva allegria. Gianluca voleva bene alle persone in modo molto sincero e genuino - ricorda Pupillo - Non c'era volta che non mi chiedeva come stessi e se avessi bisogno di qualcosa. Non c'era volta che non infilasse una battuta per strapparmi una risata. Poi, quasi fosse un mantra, con quel suo modo di parlare cantilenante, ripeteva: "noi siamo più forti", "dobbiamo sempre essere super positivi, giusto Sandro?", "ne usciremo più forti"". 


"Le persone che condividono con te il percorso della malattia diventano amiche speciali. Delle loro storie e delle loro vite conosci pochissimo, ma il legame che si crea è molto, molto intenso. Quando viene a mancare una di loro è come avessi perso un fratello. In questi mesi di ospedale sono passate avanti persone splendide: Maurizio, Daniel, Stefano, Daniela, Romano ora Gianluca...iniziano a diventare tante e la domanda che risuona nella testa è:"toccherà anche a me?"...mi resta la loro bellezza e continuerò a lottare anche per loro - conclude il consigliere - Oggi in reparto è una giornata triste, Gianluca mancherà a tutti!"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thiene, morto Gianluca Gambarotto di Mister Free

VicenzaToday è in caricamento