rotate-mobile
Cronaca Thiene

Thiene, la proposta dei commercianti: taglia da 1000 euro sui writers

Esasperati da scritte e scarabocchi su muri e monumenti del centro storico, i commercianti dell'Ascom chiedono aiuto ai cittadini per fermare i vandali

Un premio da 1000 euro a chi farà nome e cognome dei writers. La proposta, destinata a far discutere, arriva dall'associazione dei commercianti di Thiene che, esasperata da scritte e scarabocchi, ha chiesto all’amministrazione comunale un giro di vite nei confronti dei vandali che imbrattano muri e monumenti del centro. 

La "taglia", che sarà pagata dalla stessa Ascom ai cittadini che segnaleranno le generalità dei writers, rientra nel progetto “La prossima Thiene: declino o ripartenze?” con cui i commercianti del centro chiedono al Comune altre varie misure a tutela delle loro attività.

Se l'idea di una taglia non sembra, al momento, essere presa in considerazione, l'Amministrazione non è rimasta a guardare. Sul sito del Comune, infatti, sono state pubblicate le foto del writers che ha lasciato la sua firma in molti muri del centro storico, nella speranza che qualcuno lo riconosca. 

Il vandalo, che si firma "Taco" è un giovane  che agisce incappucciato e con una bandana sul volto. La notte del 29 aprile è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza del centro e alcuni fotogrammi di quei video sono ora pubblici. 

"Invitiamo chiunque fosse in grado di riconoscere la persona a segnalarla alla Polizia Locale Nord Est Vicentino " Si legge sull'annuncio pubblico. Al momento nessuno si è ancora fatto avanti Chi dovesse riconoscere il giovane writers è invitato a chiamare lo 0445/801411

"Taco" il giovane writers ripreso dalle telecamere di sicurezza

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thiene, la proposta dei commercianti: taglia da 1000 euro sui writers

VicenzaToday è in caricamento