rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Pojana Maggiore

Tentò il rapimento del figlio minorenne dell'imprenditore Bassan, Silvestrin torna in carcere

Il 45enne, domiciliato a Pojana Maggiore, aveva ottenuto l'autorizzazione ad assentarsi per motivi di lavoro omettendo però, di comunicare che, nelle settimane precedenti, era stato licenziato. Violazione che ha fatto scattare l'arresto

I carabinieri della stazione di Noventa Vicentina, nel pomeriggio di mercoledì, hanno arrestato in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Verona, Massimo Silvestrin, 45enne, domiciliato a Pojana Maggiore.

L’uomo, sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per l’espiazione di 7  anni di reclusione, perché ritenuto colpevole del tentativo di sequestro di persona a scopo di estorsione, era stato autorizzato ad assentarsi per motivi di lavoro omettendo però, di comunicare all’Ufficio di Sorveglianza che, nelle settimane precedenti, era stato licenziato.

Tra l’altro, nel corso di un controllo in un locale della zona, i militari della stazione di Noventa Vicentina hanno sorpreso l’uomo, in orario coincidente con l’attività lavorativa, in compagnia di una persona gravata da precedenti accertando che, nel frattempo, era stato licenziato da una ditta di Sarego. Il suo comportamento è stato quindi segnalato al Magistrato di Sorveglianza che, di conseguenza, ha disposto il suo arresto ed il successivo accompagnamento presso la Casa Circondariale di Vicenza.

Massimo Silvestin Tentarono, il 27 gennaio 2015, con la collaborazione di Antonio Galliani di Ferrara e suo padre Gianfranco tentò il rapimento del figlio 14enne della famiglia Bassan-Bassetto imprenditori del beverage di Thiene. Un piano sventato dai carabinieri del Ros messi al corrente del piano dalla presunta complice pentita Stefania Paggin, 32enne di Rovigo.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentò il rapimento del figlio minorenne dell'imprenditore Bassan, Silvestrin torna in carcere

VicenzaToday è in caricamento