rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Nove

Fanno man bassa di alcolici al supermercato ma la cassiera li scopre

I fatti si riferiscono a giovedì scorso. Un arresto e una denuncia per tentato furto

Nel pomeriggio di giovedì scorso, i carabinieri della stazione di Nove, durante un servizio di controllo del territorio, hanno ricevuto la richiesta di intervento al supermercato Cillo market coop per un tentato furto di liquori.

Arrivati sul posto i militari hanno parlato con una dipendente dell'esercizio commmerciale la quale raccontava che durante il proprio servizio, avevano notato due persone che stazionavano in modo sospetto davanti agli scaffali tant’è che, soffermando lo sguardo, si era resa conto  che uno dei due eseguiva un movimento repentino con le mani, come se volesse nascondere qualcosa all’interno della giacca. L’altro invece, dopo averla scorta, mostrava un’espressione spaventata, poiché aveva intuito che la donna aveva capito cosa stessero facendo.

Quest’ultimo si era quindi recato alle casse per pagare una confezione di una bevanda analcolica ma a quel punto, la dipendente ha chiesto di mostrare cosa aveva nascosto. Senza esitare, l’uomo,  un 31enne armeno, pluripregiudicato per reati specifici, ha aperto la giacca all'interno della quale erano state occultate 7 bottiglie di superalcolici per un valore di circa 83 euro.

L’altra persona, 38enne armeno anch’egli pluripregiudicato per reati specifici, rimasto nella corsia dei superalcolici, ha riposto sullo scaffale le bottiglie che aveva celato nel giaccone. I carabinieri hanno quindi arrestato il 31enne per il reato di tentato furto e denunciato il 38enne per il medesimo reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno man bassa di alcolici al supermercato ma la cassiera li scopre

VicenzaToday è in caricamento