Sorpreso a rubare, minaccia di morte la commessa e fugge in bici: arrestato

Attimi di paura domenica mattina, all'Interspar di via Mercato nuovo. Un 30enne nigeriano, già noto per aver commesso piccoli furti, in Italia come richiedente asilo, è finito in manette con l'accusa di tentata rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale

Un 30enne nigeriano, A.I.I. in Itlaia con richiesta di asilo, è stato arrestato per tentata rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale dopo aver seminato il panico all'interno dell'Interspar di via Mercato nuovo, a Vicenza.

I fatti si riferiscono a domenica mattina, intorno alle 10.30. La commessa del supermercato nota l'uomo aggirarsi tra le corsie. il suo volto non è nuovo, anzi. L'uomo si era già reso protagonista di piccoli furti. Invitato ad avvicinarsi alle casse, alla richiesta di mettere sul rullo la merce che stava occultando tra i vestiti, l'uomo dà in escandescenze e brandendo un arnese in metallo lo punta al collo della commessa minacciandola di morte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le minacce, l'uomo si da alla fuga in bicicletta e si dirige verso via Cairoli. A quel punto la volante si porta sul posto e dopo averlo intercettato nota che l'uomo perde il controllo del mezzo e finisce a terra ma, non pago, continua la fuga a piedi. Fuga che si interrompe alla pizzeria Capriccio dove gli agenti, riescono a fermarlo nonostante l'ennesima resistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Insegnante positiva al Covid presso il centro estivo: in isolamento 9 minori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento