rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Recoaro Terme

Vandalismi, bullismo e furti: fermata la "Sweed gang" dell'alta valle, a capo un 17enne

Tutto è iniziato il 21 maggio scorso quando, dalla stazione dei bus di Recoaro Terme sono stati rubati due ciclomotori. Le indagini dei carabinieri hanno portato all'individuazione del gruppetto di giovani che seminava il panico nella zona

Quattro denunce in stato di libertà nei confronti di quattro giovani (di cui tre minorenni) autori di reati predatori e danneggiamenti nella valle dell’Agno. E' questo l'epilogo dell'indagine condotta dai carabinieri.

Tutto è partito dal furto di due ciclomotori dalla stazione dei bus di Recoaro Terme. Furto che si è verificato il 21 maggio scorso. I carabinieri della stazione di Recoaro Terme hanno avviato un’indagine che, in breve tempo, ha portato all’individuazione di alcuni minorenni, organizzati in gruppo, che si erano identificati come «Sweed Gang».

L’indagine, coordinata dalle Procure per i Minorenni di Venezia e da quella ordinaria di Vicenza, ha portato all’individuazione del gruppo composto da 9 giovani della zona. La gang era solita bullizzare i minori dell'alta valle, vessandoli, perpetrando furti e danneggiamenti.

Fermati bulli della Sweed gang

Alcuni componenti del gruppo, nel corso del tempo, hanno deciso di lasciare il gruppo, mentre altri hanno continuato a commettere atti molesti e reati. Grazie a diverse perquisizioni locali, i militari hanno reperito gran parte della refurtiva, per lo più motorini e parti di essi, già cannibalizzati e rivenduti e nei giorni scorsi sono arrivati alla chiusura del cerchio con la denuncia a carico dei quattro giovani.

A capo della gang un17enne, in attesa di occupazione, con vari pregiudizi di polizia, deferito per i reati continuati ed in concorso di: resistenza a pubblico ufficiale, furto, furto aggravato, danneggiamento,ricettazione, riciclaggio, spaccio di sostanza stupefacente, ritenuto il capo del gruppo. Deferito per i reati ricettazione e riciclaggio invece uno studente 18enne, incensurato. Un 15enne, con vari pregiudizi di polizia, è stato deferito per concorso in furto e in furto aggravato ed infine, uno studente 17enne, incensurato, è stato deferito per i reati continuati in concorso di: furto; furto aggravato; danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismi, bullismo e furti: fermata la "Sweed gang" dell'alta valle, a capo un 17enne

VicenzaToday è in caricamento