Asiago: pensionato si toglie la vita facendo esplodere la sua auto

Secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri della locale stazione l'uomo, che pare soffrisse da tempo di depressione, avrebbe collocato una bombola di gas all'interno della propria vettura

Un pensionato di 71 anni, residente ad Asiago (Vicenza), si è fatto esplodere questa mattina, all'interno della propria auto in un'area di proprietà limitrofa alla sua abitazione. ALTRI SUICIDI NEL VICENTINO

Secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri della locale stazione l'uomo, che pare soffrisse da tempo di depressione, ha collocato una bombola di gas, di quelle utilizzate in cucina, all'interno della propria vettura. Avrebbe poi cosparso di benzina l'abitacolo e successivamente appiccato il fuoco, provocando una forte deflagrazione che è stata avvertita dai residenti nel raggio di diversi chilometri.

La prima ad intervenire è stata la moglie del pensionato, che è stata colta da malore. Sul posto, oltre ai militari, anche due mezzi del vigili del fuoco e l'ambulanza dell'ospedale di Asiago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus, tre casi lievi in provincia

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento