rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Numero anti-suicidi: in sei mesi record di chiamate da Vicenza

Lo ha reso noto il governatore, Luca Zaia, lanciando un appello: "Comporre l’800334343 può voler dire fermarsi prima dell’irreparabile e porre le basi per un nuovo inizio". Più di una chiamata su 10 è vicentina

E' un drammatico successo quello del numero verde anti-suicidi istituito dalla Regione Veneto e, purtroppo, più di una chiamata su 10 arriva da Vicenza. Sulle circa 400 chiamate arrivate in 6 mesi, 43 sono della provincia di Vicenza, 37 di Padova, 20 di Treviso, 21 di Venezia, 7 di Verona, 5 di Rovigo, 2 di Belluno.
 
"Imprenditori allo stremo, ha spiegato il presidente del Veneto, Luca Zaia, che hanno trovato ascolto immediato e assistenza sanitaria venendo avviati a veri e propri programmi terapeutici a cura dei servizi territoriali di residenza. "Possiamo davvero parlare di vite salvate" ha commentato Zaia. "La crisi uccide e porta a compiere gesti inconsulti, ma - ha detto Zaia - non bisogna cedere. Come Regione abbiamo messo in campo tutte le energie e le risorse disponibili a sostegno dell'imprenditoria e per finanziare la cassa integrazione, ed abbiamo attivato questo servizio di assistenza psicologica e di accompagnamento terapeutico con il Progetto 'InOltre' ed il numero verde 800334343".

"Rivolgo un accorato appello - ha concluso - a chi sente di non farcela più: comporre l'800334343 può voler dire fermarsi prima dell'irreparabile e porre le basi per un nuovo inizio". Delle 395 chiamate ricevute dagli psicologi del progetto 'InOltre', 20 sono giunte complessivamente anche da Lazio, Lombardia, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Basilicata e Sicilia. Sulla base delle singole valutazioni compiute dagli psicologi, 135 utenti sono stati presi in carico dai servizi sanitari che li stanno seguendo in un percorso psicologico. Di questi,

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Numero anti-suicidi: in sei mesi record di chiamate da Vicenza

VicenzaToday è in caricamento