rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Schio

Minaccia di morte la ex, 55enne agli arresti domiciliari

La donna, originaria dell'alta Valle dell'Agno, si era rivolta ai carabinieri

Nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 15 settembre 2022, i carabinieri di Valdagno hanno sottoposto ad arresti domiciliari un cittadino italiano classe ‘67, residente a Schio, come da provvedimento emesso dall’Ufficio GIP del tribunale Vicenza nella stessa data.

L’uomo era già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti della ex compagna, originaria della alta Valle dell’Agno, per le condotte poste in essere nei confronti della donna. L’uomo, a seguito della fine della loro relazione sentimentale, da oltre sei mesi contattava telefonicamente ed inviava incessantemente messaggi intimidatori contenenti anche minacce di morte alla donna.

Quest’ultima si è quindi rivolta all’Arma per segnalare quanto stesse accadendo. La denuncia della donna ha portato all’emissione di un provvedimento di divieto avvicinamento alla parte offesa, con contestuale divieto di contattarla con qualsiasi mezzo. Nonostante tali divieti l’uomo ha tuttavia continuato a contattare la vittima tramite piattaforme social network. Attese le ripetute violazioni, tempestivamente segnalate dalla vittima presso la stazione carabinieri, l’autorità giudiziaria ha valutato l’opportunità di porre l’uomo in regime di arresti domiciliari. L’uomo dovrà rimanere nella propria residenza in regime di arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di morte la ex, 55enne agli arresti domiciliari

VicenzaToday è in caricamento