menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il "tesoretto" trovato a casa dell'arrestato

Il "tesoretto" trovato a casa dell'arrestato

Stalker tormenta la sua ex compagna e viene arrestato: nel suo appartamento la polizia trova 9mila euro in contanti

L'uomo, finito in carcere a Padova, voleva incontrare la giovane donna contro la volontà di quest'ultima. La perquisizione ha casa ha riservato una sorpresa alle forze dell'ordine

Nel pomeriggio di sabato 23 gennaio gli uomini della questura di Vicenza hanno arrestato K.A., cittadino albanese, classe 93, perché responsabile del reato di atti persecutori nei confronti della sua ex compagna. L'uomo, che al momento si trova ristretto al carcere di Padova, ha ripetutamente minacciato la sua ex compagna fino a quando gli agenti lo hanno trovato nei pressi dell'abitazione di quest'ultima.

Il giovane, che anche in questa ultima occasione era intenzionato ad incontrare, contro la sua volontà, la giovane donna, annovera alcuni precedenti legati all'uso di sostanze stupefacenti. Rintracciato dalle volanti è stato quindi intercettato a bordo della sua vettura e condotto negli uffici di Viale Mazzini. Qui, a seguito di ulteriori accertamenti, è stato sottoposto ad una accurata perquisizione, estesa poi alla vettura nella sua disponibilità e alla sua dimora dove gli investigatori hanno rinvenuto numerose banconote per un ammontare cdi circa 9000 euro.

L'operazione delle forze dell'ordine ha consentito di interrompere la condotta del soggetto che, se non arginata, avrebbe potuto causare un grave pericolo per la donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento