Paura al San Bortolo: minaccia dottoressa con una pistola e spara

L'arma si è poi rivelata essere un giocattolo. L'uomo, F. D’A, nato in Germania nel 1974, residente a Vicenza, è stao trovato in possesso di un coltello (vero) lungo 14 centimetri

Una Beretta 92 (Foto da La Vetrina delle Armi)

Oggi, martedì, alle 12.30 circa, i militari dell’aliquota radiomobile intervenivano prontamente all’ospedale di Vicenza su segnalazione di personale infermieristico.

La minaccia

F. D’A. nato in Germania nel 1974, residente a Vicenza, poco prima, durante una visita presso il reparto di psichiatria del locale ospedale, estraeva una pistola riproducente una Beretta 92 fs, risultata giocattolo, puntandola contro la dottoressa di turno che, impaurita, si allontanava prontamente dalla stanza per chiamare i soccorsi.

Il colpo

A questo punto si udiva un colpo a salve con l’arma giocattolo. I militari, giunti immediatamente sul posto, immobilizzavano e sottoponevano a perquisizione personale l’uomo che veniva trovato in possesso di un coltello lungo 14 cm. F. D’A. veniva quindi denunciato in stato di libertà per “minaccia aggravata e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere” e ricoverato presso il reparto di psichiatria. Nessun ferito o danni a cose.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento