Spacciava ai ragazzini: arrestato nigeriano clandestino

I carabinieri di Valdagno, Vicenza, hanno assicurato alla giustizia J.B., 35 anni: nella sua casa, in contrà Megiara, sono stati trovati 30 grammi di marijuana e centinaia di euro

Denaro e droga sequestrati

I carabinieri della stazione di Recoaro Terme e del nucleo operativo del Compagnia di Valdagno, al termine di complesse indagini, hanno arrestato J. B. 35 anni, domiciliato in Valdagno in contrà Megiara 19, pregiudicato per reati specifici.

Il nigeriano, clandestino e privo di stabile attività lavorativa, è stato fermato nella serata di venerdì 22 novembre 2013 a Valdagno, dopo aver spacciato alcuni grammi di marijuana ad un minore del comune di Cornedo Vicentino. I militari, a seguito di una perquisizione domiciliare dell’arrestato, hanno rinvenuto ulteriori 30 grammi di marjuana, diverse centinaia di euro frutto di precedente spaccio e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

I militari di Recoaro Terme, coadiuvati nella fase conclusiva dai carabinieri del NORM di Valdagno, da tempo avevano avviato indagini sul conto dell’arrestato poiché ritenuto uno dei principali spacciatori di marijuana a favore dei giovani tossicodipendenti della vallata dell’Agno. L’arrestato, a seguito dell’ udienza di convalida tenutasi nella mattinata odierna, è tutt’ora recluso presso il carcere di Vicenza come disposto dal gip Dario Morsiani. Leggi anche RECOARO PIAZZA DI SPACCIO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento