Spaccio di coca, blitz dei carabinieri in casa: denunciato 40enne

Blitz in abitazione effettuato dai carabinieri di Castelfranco. Sarebbero ben cento le cessioni di spaccio documentate secondo le indagini. L'uomo lavora come netturbino nel bassanese

Sono ben cento le cessioni di spaccio documentate dai carabinieri di Castelfranco. Un blitz in abitazione, effettuato dagli uomini dell'arma di Castelfranco, ha portato alla denuncia per spaccio di un cittadino Albanese, 40enne, di professione netturbino nel bassanese ma residente nella zona si San Zenone degli Ezzelini. Durante i controlli sono state trovate in casa sole due dosi di cocaina ma ben 4mila euro in contanti. Nella rete di controlli sarebbero ci sarebbero anche quattro segnalati alla Prefettura come assuntori. Il 40enne straniero è stato denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(da trevisotoday.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Folgorato da una scarica elettrica: grave operaio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento