Cronaca Bassano del Grappa

Fermato con coca e coltello a serramanico, 37enne ai domiciliari

L'uomo si trovava in auto con un altro pregiudicato. Nel corso del controllo ha assunto cocaina, inalandola da una bottiglia di plastica

Nel pomeriggio di martedì, i carabinieri di Bassano del Grappa e di Marostica hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e porto abusivo di armi M.M. 37enne veronese residente Valbrenta, via Costa 34, celibe, nullafacente, pluripregiudicato anche per reati specifici. Verso le ore 17 di ieri,  in via della Ceramica a Bassano, i militari hanno controllato un'auto condotta da un bassanese 43enne, residente aMarostica, con precedenti penali, con seduto lato passeggero l'arrestato. Nel corso dell’attività di ispezione da parte degli operatori, quest’ultimo stava assumendo cocaina inalandola da una bottiglia di plastica.

La successiva perquisizione personale a carico del veronese ha permesso ai militari di rinvenire due involucri in cellophane contenenti complessivamente 11,2 grammi di cocaina e altri 0,1 grammi della stessa sostanza contenuta all’interno di una custodia di lenti a contatto ed un involucro in carta stagnola contenente 16,7 grammi di sostanza da taglio. Inoltre i carabinieri hanno trovato un coltello a serramanico della lunghezza di circa 20 centimetri, con lama di 9 centimetri, con evidenti tracce di cocaina.

La perquisizione personale a carico del conducente e la perquisizione veicolare, non ha portato al il rinvenimento di ulteriore sostanza stupefacente. Il pm di turno, Carunchio, ha disposto la traduzione dell’arrestato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa udienza di convalida e contestuale rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con coca e coltello a serramanico, 37enne ai domiciliari

VicenzaToday è in caricamento