Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Spaccata in pieno centro, colpo da 40mila euro

I ladri hanno svaligiato un negozio di gioielli, favoriti anche dal fatto della totale assenza di telecamere di sorveglianza. Il proprietario: «È la seconda volta in un anno, è da tempo che chiediamo l'installazione di un sistema di videosorveglianza esterno ma ci hanno fatto solo promesse mai realizzate»

Hanno praticato due fori in due punti diversi della vetrina e poi l'hanno mandata in frantumi. La dinamica esatta della spaccata, avvenuta nella notte tra lunedì e martedì, è ancora al vaglio della polizia che sta visionando le immagini delle telecamere interno il negozio. Quelle esterne, non esistono e i ladri hanno avuto gioco facile a sparire nel nulla una volta scattato l'allarme: all'arrivo di ranger e poliziotti, poco dopo il fatto, si erano già dileguati nel nulla. Il furto è avvenuto verso le 2 alla "Concato Preziosi" all’angolo tra contra’ Pescaria e contra’ Pigafetta, in pieno centro storico a Vicenza. 

Oltre all'allarme la segnalazione alla polizia è arrivata da un residente che ha sentito dei colpi e visto due individui travisati dal cappuccio della felpa alzato. I malviventi hanno arraffato la merce esposta, orologi Seiko e gioielli "Rebecca", per un valore di circa 40mila euro.

«È già la seconda volta in un anno che assaltano il mio negozio - ha spiegato il proprietario della gioielleria, Mirko Concato - è ora mettere un po' di freno a questi delinquenti, delle telecamere di videosorveglianza esterna, che abbiamo chiesto più volte al Comune, servirebbero sia come deterrente che come strumento per meglio individuare gli autori di questi colpi, ma fino a ora abbiamo ricevuto solo promesse che non si sono realizzate». 

WhatsApp Image 2021-03-17 at 10.48.06 (1)-3

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata in pieno centro, colpo da 40mila euro

VicenzaToday è in caricamento