Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Isola Vicentina

Spaccano la vetrina di un negozio e rubano il fondo cassa, inseguiti ed arrestati dai carabinieri.

Protagonisti dell'episodio un uomo e una donna che hanno frantumato il vetro di una tabaccheria con un tombino

I carabinieri di Thiene hanno arrestato in flagranza di reato due persone, una cittadina italiana di 34 anni e un cittadino senegalese di 35 anni, per il reato di furto aggravato in concorso. I militari in borghese, durante un servizio di pattugliamento, hanno intercettato una coppia che a bordo di una utilitaria di colore nero effettuava soste in prossimità di alcuni negozi, destando sospetto. I carabinieri hanno deciso pertanto di effettuare una attività di pedinamento e osservazione a distanza per monitorare i movimenti dei due.

Giunti nei pressi di una rivendita di sigarette elettroniche a Isola Vicentina, la coppia, dopo aver recuperato in strada un tombino, ha infranto la vetrina dell’attività commerciale accedendo rapidamente all’interno del negozio e impossessandosi del cassetto del registratore di cassa. Subito dopo i due hanno tentato di darsi alla fuga ma sono stati immediatamente inseguiti e bloccati dai carabinieri che sono quindi riusciti anche a recuperare l’intera refurtiva. Tratti in arresto e condotti nelle camere di sicurezza della Tenenza di Dueville, la coppia nel corso della mattinata è stata portata presso il tribunale di Vicenza dove è stato convalidato l’arresto disponendo per i due indagati la misura dell’obbligo di presentazione presso la caserma dell’Arma di Bassano del Grappa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccano la vetrina di un negozio e rubano il fondo cassa, inseguiti ed arrestati dai carabinieri.
VicenzaToday è in caricamento