rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Sovizzo

Sovizzo, squillo nigeriana rapinata: dopo il sesso viene picchiata

Ha ricevuto diversi colpi al volto la prostituta nigeriana derubata alle prime ore di giovedì da un cliente. L'aggressione è avvenuta dopo che i due avevano avuto un rapporto in una zona appartata

I carabinieri sono intervenuti  nella zona industriale dei Sovizzo, al confine con Creazzo, alle prime ore di giovedì per soccorrere una prostituta 22enne. La squillo, F.O. nigeriana, residente a Roma, è stata colpita al volto da un cliente, un italiano 30enne con cui si era appena appartata. 

Nel corso del rapporto sessuale, il cliente è diventato improvvisamente aggressivo prendendola  a pugni e rubandole la borsa nella quale erano contenuti i documenti e circa 60 euro.  Soccorsa dagli uomini dell'arma, la donna non è riuscita ad identificare il rapinatore fuggito nella notte a bordo di una Fiat Punto grigia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sovizzo, squillo nigeriana rapinata: dopo il sesso viene picchiata

VicenzaToday è in caricamento