menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solagna, recuperato cadavere dal Brenta: era in avanzato stato di decomposizione

Macabra scoperta a valle della centrale idroelettrica. Il corpo si trovava riverso nel centro del fiume. Potrebbe trattarsi di un 51enne scomparso

Alle ore 15 circa, i vigili del fuoco sono intervenuti lungo il fiume Brenta nel comune di Solagna all’altezza del km 50 della strada statale 47 a valle della centrale idroelettrica per il recupero del corpo di un uomo in avanzato stato di decomposizione, che si trovava riverso nel centro del fiume.

La squadra di Bassano con il personale SAF (speleo alpino fluviale) ha recuperato su richiesta dei carabinieri il corpo, che è stato adagiato su una barella toboga e tirato a riva a disposizione dell’autorità giudiziaria. Potrebbe trattarsi del Solagnese di 51 scomparso nel mese di gennaio e di cui fino ad oggi non si hanno notizie. Le operazioni di recupero dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ristrutturare

Ristrutturare risparmiando il 90%: come ottenere il bonus facciata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento