Scende da quota 1600 e si frattura una caviglia

L'escursionista è stato imbarellato e portato a valle dal soccorso alpino per circa 300 metri di dislivello

Alle 17 circa di sabato il Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno è stato allertato per un escursionista che aveva riportato la probabile frattura di una caviglia scendendo con un amico da Passo Ristele a quota 1.600 metri.

Otto soccorritori hanno raggiunto l'infortunato, P.G., 62 anni, di Padova, gli hanno prestato le prime cure e lo hanno imbarellato, per poi trasportarlo per una mezz'ora a piedi, circa 300 metri di dislivello, fino al fuoristrada e di seguito alla strada. Affidato all'ambulanza, l'uomo è stato accompagnato all'ospedale di Valdagno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Amministrative 2020, Malo sceglie Marsetti: è lui il nuovo sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento