rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Cismon del Grappa

Slavina di 50 metri si stacca dal Grappa, 100 escursionisti bloccate a monte

Sul posto squadre dei vigili del fuoco e del Soccorso alpino. L'elicottero Drago è invece dovuto rientrare per la presenza di nebbia

Aggiornamento

Alle 20 di domenica stanno ancora procedendo i lavori di sgombero della sede stradale coinvolta dalla caduta della slavina sul Monte Grappa. I vigili del fuoco stanno procedendo con l'intervento di uno scavatore perché la neve è bagnata. Gli operatori stanno sondando la neve e sembrerebbe che non ci siano persone o macchine coinvolte.

Il problema maggiore è la presenza a monte di oltre un centinaio di escursionisti bloccate che hanno trovato riparo all'interno di un rifugio autorizzato all'apertura serale straordinaria per dare conforto alle persone finché non sarà liberata una corsia per farle scendere. 

Slavina sul Monte Grappa 

Dalle 16:40 di domenica le squadre dei Vigili del Fuoco di Vicenza e Treviso sono impegnate vicino al rifugio Bassano sul monte Grappa in località Forcelletto nel comune Cismon del  Grappa per il distacco di una slavina di circa 50 metri di lunghezza e tre di altezza.

Le squadre stanno lavorando per escludere la presenza di persone coinvolte sotto la neve È stato allertata anche la squadra valanghe dei vigili del fuoco di  Belluno che è portata sul posto  dove sono impegnati i pompieri assieme al Soccorso Alpino L'elicottero Drago è dovuto rientrare perché sulla zona è presente la nebbia. 

(Articolo in aggiornamento)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slavina di 50 metri si stacca dal Grappa, 100 escursionisti bloccate a monte

VicenzaToday è in caricamento