menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si perdono di notte lungo il sentiero: coppia ritrovata dal Soccorso Alpino

I due escursionisti si erano attardati e nella discesa avevano riscontrato problemi, a causa della neve nel canalone. Sono stati individuati in mezzo ai mughi

Sabato sera attorno alle 22.20 il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato attivato dalla Centrale del 118, contattata da una coppia di alpinisti, che aveva perso il sentiero rientrando dalla Moiazza, nel bellunese, ed era con il cellulare prossimo a scaricarsi.

Due soccorritori hanno raggiunto il Passo Duran per valutare la situazione, mentre altri due sono saliti sullo Spiz Zuel per vedere eventuali luci in movimento. La seconda squadra ha così notato il fascio di una piccola frontale in zona Croda Spiza e i soccorritori si sono quindi incamminati in direzione della Torre Jolanda per verificare se si trattasse dei segnalanti.

Una volta sul posto hanno individuato i due in mezzo ai mughi. La coppia, M.C., 54 anni, lui,  F.P., 48 anni, lei, di Bassano del Grappa , aveva scalato la Via Benvegnù alla Pala della Gigia, con la donna alle prime armi. Probabilmente si erano attardati e nella discesa avevano riscontrato problemi, a causa della neve nel canalone e sbagliando direzione. I due sono stati guidati sul sentiero e di seguito al Passo Duran, dove erano presenti anche i Carabinieri di Agordo. L'intervento si e concluso attorno a mezzanotte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento