rotate-mobile
Cronaca

Sgombero a Ponte Alto: palazzina occupata da 17 persone

La polizia locale di Vicenza è intervenuta martedì mattina alle 7.30, nello stabile ad uso direzionale all’angolo tra via dei Montecchi e via Frescobaldi, in zona Ponte Alto. LE FOTO

Nuovo sgombero della polizia locale, martedì mattina alle 7.30, nello stabile ad uso direzionale all’angolo tra via dei Montecchi e via Frescobaldi, in zona Ponte Alto. L'edificio abbandonato, la cui società proprietaria è attualmente soggetta a procedura fallimentare, è stato più volte rifugio abusivo di persone senza tetto e più volte sgomberato con chiusura degli accessi.


Nel corso di un intervento durato oltre un paio d'ore, quattro pattuglie della polizia locale hanno trovato a dimorare in ricoveri di fortuna 17 persone: 16 cittadini rumeni di età compresa fra i 18 e i 41 anni, in gran parte conosciute alla polizia locale come persone dedite ad attività di accattonaggio o per reati contro il patrimonio, e un senegalese di 41 anni. Nel corso dell’intervento sono state inoltre recuperate otto biciclette in discreto stato d’uso, presumibilmente compendio di furto. Tra queste anche due biciclette marchiate Girolibero, già restituite all'associazione, alla quale erano state rubate nei giorni scorsi. L’intervento si è concluso con la saldatura dei varchi creati nella recinzione.

Ponte Alto: lo sgombero

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero a Ponte Alto: palazzina occupata da 17 persone

VicenzaToday è in caricamento