Vicenza, verso la chiusura della polizia postale

Il progetto del Ministero prevede la fine del 70% delle sezioni provinciali

Il Ministero prevede la chiusura del 70% delle sezioni della polizia postale. C'è preoccupazione nel sindacato di polizia Silp-Cgil per il progetto ministeriale che dovrebbe portare ad un ricollocamento di oltre 300 investigatori in altri uffici delle Questure con il conseguente rischio che non possano più svolgere adeguatamente l'attività di contrasto ai crimini informatici, alle truffe online e alla pedopornografia.

Stando al progetto in Veneto sono state individuate per la chiusura le sezioni di Vicenza, Treviso, Belluno e Rovigo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento