rotate-mobile
Cronaca Camisano Vicentino

Camisano, vuole la modella nuda in chat ma era un napoletano

A.P., 35 anni, ha denunciato ai carabinieri prelievi sulla sua carta di credito per 210 euro. I militari scoprono che sono due campani che lo avevano raggirato su una sexy chat

Pensava di vedere una splendida modella nuda in chat ma dietro al monitor c'era un napoletano, che poi ha effettuato prelievi con la sua carta di credito.

La vicenda ha come protagonista A.P., 35 anni di Camisano ed ha inizio nella caserma dei carabinieri quando l'uomo denuncia ammanchi sulla sua carta di credito per 210 euro. I militari scoprono che sono state effettuate delle ricariche su un'utenza telefonica intestata ad una donna partenopea. Interrogata, la signora dice di aver dato quel telefono a S.B., 28 anni di Portici. Il ragazzo tira in ballo V.R., sempre di Napoli, che gli avrebbe effettuato le ricariche in cambio di favori. Il 34enne fornisce la sua versione: i numeri di carta di credito gliel'aveva dati lo stesso vicentino in una sexy chat.


Allora A.P. riesce a risalire all'episodio, quando per vedere una splendida modella nuda le aveva dato i dati della carta, senza però ottenere il collegamento. Tra quel giorno e le date dei prelievi erano passati diversi mesi e quindi l'uomo di Camisano non aveva collegato i due episodi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camisano, vuole la modella nuda in chat ma era un napoletano

VicenzaToday è in caricamento