rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Roma, vicentina fa sesso in treno: multa di 20 mila euro

Diecimila euro a testa di sanzione per una 23enne e per l'amante romano di 33: l'episodio risale a maggio

Non aver controllato la passione costerà caro ad una vicentina di 23 anni e al partner romano di 33. Diecimila euro di multa a testa per aver fatto l'amore in treno: l'episodio risale a maggio. Lo riporta il Giornale di Vicenza spiegando che i due pensavano di essere soli  - nel vagone in cui si trovavano non c'era nessun altro - ed invece qualche viaggiatore li ha visti, dalle parti di Roma, e ha avvertito il capotreno.

Quindi era intervenuta la polizia ferroviaria presente sul treno che trovandoli ancora impegnati in atti sessuali non ha potuto far altro che constatare gli atti osceni in luogo pubblico che comportano appunto una multa piuttosto salata. I due hanno spiegato di non averlo fatto per esibizionismo ma pensando invece di non essere visti da nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, vicentina fa sesso in treno: multa di 20 mila euro

VicenzaToday è in caricamento