Cronaca

Serie di furti in provincia, cinque colpi in 24 ore

Secondo i carabinieri gli autori potrebbero appartenere tutti alla stessa banda. Indagini dei militari in corso

Da Camisano a Altavilla, passando per Brendola e Barbarano. Sono ben 5 i colpi compiuti dai ladri nel giro di 24 ore nel Vicentino. E secondo i carabinieri i furti potrebbero essere stati effettuati dalla stessa banda che si è divisa il territorio. Sui casi i militari stanno svolgendo indagini per cercare di risalire ai responsabili.

Il primo dei furti, 4 in abitazione e uno in un aquapark, è avvenuto verso l'una delle notte tra martedì e mercoledì a Camisano Vicentino. Degli sconosciuti, dopo aver rotto i serramenti di un'abitazioni, sono entrati all'interno e hanno rovistato tutte le stanze a parte quella dove i proprietari dorminavano. Alla fine gli inquilini si sono svegliati al mattino con l'amara sorpresa e con 1.600 euro in contanti in meno, trafugati dai ladri. La stessa notte, poco dopo questo colpo, qualcuno è entrato in una villetta di Altavilla Vicentina spaccando una porta finestra, sempre mentre i proprietari dormivano. Una volta all'interno i ladri hanno messo sottosopra il piano terra, rubando 2.500 euro in contanti, dei monili, carte di credito e documenti. 

Risale invece alle 11 del mattino, sempre del 7, il colpo effettuato a Barbarano Vicentino. I ladri hanno scavalcato il cancello di una villetta e, dopo aver spaccato una finestra, sono entrati mettendo tutto a soqquadro e rubando monilio in oro per un valore ancora da quantificare. Il rumore ha attirato l'attenzione di un vicino che ha dato subito l'allarme ai carabinieri. Ma i criminali erano già fuggiti.

Infine, gli altri due furti sono avvenuti nella notte tra mercoledì e giovedì. Verso le 2 di notte, a Brendola, due pensionati stavano dormendo nella loro abitazione con le finestre aperte a causa della calura. La coppia è stata svegliata dai dei rumori, ma dei ladri nessuna traccia: erano già fuggiti portando con loro un bottino da 3.600 euro in contanti e 5 mila euro in preziosi. L'ultimo colpo la banda l'ha poi messo a segno verso le 5:30 del mattino di giovedì all'acquapark di via Cavour sempre ad Altavilla Vicentina. I gestori, all'apertura, hanno constatato infatti la mancanza di due costosi robottini per la pulizia della piscina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie di furti in provincia, cinque colpi in 24 ore

VicenzaToday è in caricamento